Tutto inizia al colle Celio, vera oasi di pace e bellezza. Uno dei luoghi più affascinanti, sconosciuti e silenziosi di Roma. Disseminato di chiese bellissime, ricche di opere d’arte cariche di storia.

Chiesa di San Gregorio Magno e Biblioteca di Agapito al Celio – Giuseppe Vasi
E’ qui che incontriamo la storia di uno dei personaggi più significativi del cristianesimo che riuscì a governare la Chiesa in uno dei suoi momenti più bui. Richard Krautheimer, uno dei più grandi storici dell’arte di tutti i tempi, lo ha definito: «il primo papa dell’età di mezzo, il fondatore della
 
(Comunicato) Trieste, 02 settembre 2020 Il 2 settembre sua Eminenza il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, inaugurerà l’EuroScience Open Forum (ESOF) 2020. ESOF, il più importante forum scientifico europeo ed internazionale, va in scena ogni due anni in una diversa città europea e nel 2020 si svolgerà a Trieste dal 2 al 6 settembre. Grazie a questo importante evento Trieste diventerà la capitale europea della scienza e oltre 150 fra eventi,
 
Almaty (Agenzia Fide) – La Chiesa cattolica in Kazakhstan si impegna per il bene comune del paese e cerca di sostenere il sistema sanitario nazionale, nella lotta al Covid-19. In risposta alla diffusione del coronavirus, infatti, Caritas Kazakhstan ha lanciato un nuovo progetto a lungo termine, intitolato “Stop-Covid Kz”. L’obiettivo è avvicinarsi al sistema sanitario, vulnerabile e imperfetto, del Paese, soprattutto  ...
leggi tutto
 
Post di Vanessa Beeley
 
As stated by the Order of Saint Andrew the Apostle, the Ecumenical Patriarch in his letter to the Order thanked the Archons for their support for the Ecumenical Patriarchate at the aftermath of the conversion of the Hagia Sophia and the Chora Church into a mosque and said “Christian church architecture is an unsurpassed theological language.”

read more
 
La sensazione, è che, indipendentemente da una vittoria repubblicana o democratica negli Stati Uniti, la Chiesa cattolica ne uscirà ferita. Ribadire identità e ragioni dei propri rapporti con la politica potrebbe metterla al riparo da un virus asfissiante, contro il quale vaccinarsi al più presto.

leggi tutto - rread more
 
La struttura, realizzata dal Sovrano Militare Ordine di Malta nella diocesi di Varadzin, dove vive quasi un terzo dei 35 mila Rom della Croazia, promuove attività educative, formative, spirituali e ricreative per la minoranza etnica più numerosa nel Paese, e punta a favorire la sua integrazione nella società. Suor Miljak, responsabile nazionale della pastorale Rom: “Oggi vogliono imparare un mestiere e noi cerchiamo di aiutarli”
 

L’uomo al centro della ricerca scientifica

Alessandro De Carolis – Città del Vaticano
 
E’ dal Cortile di San Damaso del Palazzo Apostolico che stamani riprendono le udienze generali con la presenza dei fedeli, dopo 189 giorni. Forte l'esortazione di Papa Francesco a ripensare alla fase di ripresa post-virus in termini di bene comune, evitando "cambiamenti superficiali"
 
Libano riprendi coraggio! Papa Francesco dedica parole intense e una preghiera silenziosa al Paese dei Cedri che sta vivendo un momento duro della sua storia. E' passato un mese dall'attentato a Beirut. "Il Libano non può essere abbandonato nella sua solitudine, afferma il Papa, incoraggio tutti i libanesi a continuare a sperare e a ritrovare le forze e le energie necessarie per ripartire"
 
Non è una riedizione del Majdan, ci tengono a precisare i bielorussi, ma resta il problema di come dare efficacia a una volontà popolare veramente corale. Ci prova per ora un Consiglio di coordinamento delle forze d’opposizione.  -  «Sono stanco di vivere nella paura e nell’attesa delle provocazioni o delle rivalse del KGB nei miei confronti», ha dichiarato Pavel Latuško, ex-ministro della cultura e diplomatico bielorusso durante la conferenza stampa di presentazione del neonato «Consiglio di coordinamento» dell’opposizione.

leggi tutto
 
A prescindere dalla reazione delle diverse parti libanesi, la proclamazione, il 1° settembre 1920, dello Stato del Grande Libano da parte del Generale Gouraud, Alto Commissario del Mandato francese, non rappresenta solo l’atto fondativo del Paese dei Cedri così come lo conosciamo oggi, ma è anche il suo primo riconoscimento come «soggetto di diritto internazionale»[1]. È comunque opportuno cercare di capire la posizione degli abitanti rispetto a questa nuova entità. Questo giovane Stato, che la maggioranza dei cristiani, i maroniti in particolare, considerano il coronamento della loro storia e la «realizzazione del loro sogno»[2], per la maggioranza dei musulmani, soprattutto i sunniti, non è altro che il risultato della «divisione artificiale della regione»[3] secondo gli appetiti delle potenze europee.

leggi tutto
 
La “caccia alle streghe” miete vittime e la Chiesa in Papua Nuova Guinea non ci sta. Non è una pratica confinata nei libri di storia sul medioevo ma un fenomeno che ancora interessa talune aree della grande isola di Nuova Guinea, nell’Oceano Pacifico. La credenza nella stregoneria è ancora diffusa e genera atti di violenza o perfino l’omicidio di persone, perlopiù donne, accusate di aver lanciato una maledizione su qualcuno della comunità.
 
Prot. N. 529  
B A R T O L O M E O -PER GRAZIA DI DIO ARCIVESCOVO DI COSTANTINOPOLI -NUOVA ROMA E PATRIARCA ECUMENICO
 
Esce oggi per Rizzoli un volume che mette a confronto il Pontefice e il suo predecessore su temi centrali della fede e della vita dell’uomo. Parolin: tra loro continuità teologica e vicinanza intima

leggi tutto
 
Karachi (Agenzia Fides) - “Mentre viviamo l'emergenza per il Covid-19, forti piogge di questa stagione monsonica hanno colpito duramente la provincia del Sindh, soprattutto la grande metropoli di Karachi, capitale della provincia. È ora che tutto il Pakistan si faccia avanti per aiutare le persone colpite dalle alluvioni che hanno sommerso la città”: è quanto afferma in un messaggio inviato all'Agenzia Fides p. Qaisar Feroz OFM Cap, Segretario esecutivo della Commissione ...
leggi tutto
 
Per il presidente bielorusso, egli fa parte di “una lista di persone indesiderate”, comune ai due Paesi. Per lui, il metropolita sarebbe uscito dal Paese “inaspettatamente” per “ricevere particolari direttive” in Polonia. Mons. Kondrusiewicz ha partecipato a celebrazioni mariane a Częstochowa. Chiesa ortodossa: “Strano e incomprensibile” il rifiuto dell’ingresso a Kondrusiewicz.
read more
 
“I soldati sono stati molto gentili ma mi hanno detto che non potevo passare e che dovevo tornare indietro. Ora sto scrivendo alle autorità civili per chiedere spiegazioni, faccio riferimento alle leggi vigenti ma soprattutto dico anche che non voglio che il mio caso sia causa di ulteriore tensione nel nostro Paese”. Mons. Tadeusz Kondrusiewicz, presidente dei vescovi bielorussi e arcivescovo di Minsk, si trova ancora bloccato in una parrocchia in Polonia mentre racconta al telefono con il Sir cosa è successo
leggi tutto
 
Pubblichiamo di seguito il Messaggio del Santo Padre Francesco in occasione dell’odierna Giornata Mondiale di Preghiera per la cura del creato:
 
L'elemento naturale più importante per la sopravvivenza sulla terra è a rischio esaurimento e non è un diritto per tutti, addirittura è usato spesso come arma di guerra. Occorre difendere e gestire l'acqua con equità e le buone pratiche non mancano. Si parla di questo nella video-conferenza in Germania, oggi, Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato, sul tema "Dieci anni del diritto all’acqua: problemi, posizioni e prospettive”. Con noi la voce del Consiglio mondiale delle Chiese (Wcc) tra i promotori dell'iniziativa
 
Nel Messaggio per la Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato, il Pontefice ricorda che il “Giubileo della Terra” è “un tempo per dare libertà agli oppressi”, per “coltivare valori, legami e progetti generativi”, approfittando dell’occasione rappresentata dalla pandemia. Dalla denuncia dei mali del Creato, alla richiesta di cancellare il debito per i Paesi poveri, il Papa ricorda che “tutti noi abitiamo una casa comune in quanto membri della stessa famiglia”
 
The Ecumenical Patriarch of Constantinople, Bartholomew I, has issued a message to Orthodox bishops and faithful, calling for a renewed commitment to protecting the environment.
 
Belarusian border authorities deny Archbishop Tadeusz Kondrusiewicz of Minsk Mogilev entry into the country. Appealing to the faithful, he urges them not to let this latest development “aggravate tensions” currently rocking the nation.
 
«Ti rinnegano e ti danno del rinnegato, danno del bugiardo anche a un lattante. E se non ti bruciano nei forni come ad Auschwitz, devi anche dirgli grazie…», come scriveva il cantautore del dissenso Julij Kim.  --  Ma al tempo stesso, in questo momento di disperazione si è riconfermata la regola d’oro della resistenza, collaudata più volte in questi anni: in tempi come questi è giusto stare insieme. Penso che solo con il passare del tempo capiremo quanto questo «stare insieme» sia importante e salvifico non solo come solidarietà di moltissime persone, molto diverse fra loro, con chi è condannato senza colpa, ma anche come forma di resistenza al «grande male» nel cui ambito tre anni e mezzo di carcere a un innocente sono il minore dei mali possibili.

leggi tutto
 
“Gli stili di vita ci portano a riflettere sulle nostre relazioni, consapevoli che la famiglia umana si costruisce nella diversità delle differenze. Proponiamo alcune opposizioni su cui riflettere nelle nostre comunità come invito urgente a nuove relazioni: accettare/omologare; accogliere/escludere; dominare/servire”. Lo scrivono la Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace e la Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo della Cei nel messaggio per la 15ª Giornata nazionale per la Custodia del Creato, che ricorre il 1° settembre, dal titolo “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà (Tt 2,12). Per nuovi stili di vita”.

leggi tutto
 
Cinque anni fa, nell’estate del 2015, la cancelliera tedesca Angela Merkel prese una decisione con pochissimi precedenti che ha avuto conseguenze concrete per la vita di milioni di persone. Mentre centinaia di migliaia di migranti stavano scappando dal Medio Oriente risalendo l’Europa attraverso la cosiddetta rotta balcanica, Merkel decise di dare ospitalità in Germania a tutti quelli che provenivano dalla Siria, dove si stava combattendo una sanguinosissima guerra civile. Fra il 2015 e il 2016 arrivarono in territorio tedesco circa 1,2  ....

leggi tutto
 

Nella preghiera e nell’azione

Dal 1° settembre al 4 ottobre si celebra il Tempo del Creato Il Tempo del Creato, che si celebra dal primo settembre, Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato, al 4 ottobre, festa di san Francesco d’Assisi, giunge sempre come un vero kairòs, un tempo di grazia che invita alla preghiera, alla meditazione e all’impegno.
 
The Archdiocese of America has decided to scrupulously follow the equidistance line. However, the presence of Archbishop Elpidophoros at the 2020 Democratic National Convention has given rise to much comment.  --   According to sources from the USA, the presence of the Archbishop does not mean endorsement. He was invited as a religious leader (among others) and a representative of the Greek community to address a greeting.

read more
 
(RC, Redazione "Il sismografo") Il sito del Patriarcato della Chiesa ortodossa serba informa che in occasione del suo 90esimo compleanno, ieri 28 agosto, il Patriarca Irinej ha ricevuto gli auguri di molti capi religiosi ortodossi fra cui il Patriarca di Mosca, Kirill, il Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo, il Patriarca della Romania, Daniel, ma anche quelli di Papa Francesco. Oltre ai leader religiosi, anche