Mossoul se reconstruit pas à pas depuis le départ de l’État islamique, en 2017. Pour la première fois depuis sept ans, Une messe de Noël a été célébrée dans l’église Saint-Thomas, « la miraculée » de la vieille ville du nord irakien.

leggi tutto - read more
 
Nell’ultimo giorno del 2020 sarà celebrato il 40° anniversario della proclamazione dei Santi Cirillo e Metodio compatroni d’Europa da parte di Papa San Giovanni Paolo II con la Lettera Apostolica Egregiae Virtutis. Questa Lettera fu pubblicata il 31 dicembre 1980 in occasione del centenario dell’Enciclica Grande Munus (1880), con la quale Papa Leone XIII ricorda a tutta la Chiesa le figure e l’attività apostolica dei Santi Cirillo e Metodio e, in quell’occasione, introdusse questa festa liturgica nel calendario della Chiesa cattolica.
 
La solennità viene celebrata nella grotta in cui la tradizione colloca la tomba dei bambini massacrati per volere di Erode, con lo scopo di uccidere Gesù come narrato nel Vangelo di Matteo. "Lasciamoci interpellare dai bambini che anche oggi non hanno una madre o un padre o sono in un momento di difficoltà", ha detto Frate Luis Enrique Segovia Marí, guardiano della fraternità francescana nella "Città di David"
 
Pope Francis’ visit to Iraq is vital to encourage Christians to stay in the country as their numbers are dwindling rapidly, the head of Iraq’s Catholic Church said on Thursday.
 
Nella ex metropoli economica e commerciale della Siria le condizioni restano “molti difficili”. La vita è sospesa fra cielo e terra. Anche nei giorni di festa scarseggiano luce, gas e carburante. Il Natale è fonte di speranza e ispira la ricostruzione e il rilancio dei progetti economici e di emergenza.  .... segue
 
Baghdad (Agenzia Fides) – La soluzione dei problemi affrontati dai cristiani in Iraq non passa attraverso la creazione di una “enclave cristiana” con base nella Piana di Ninive, che finirebbe per diventare “il capro espiatorio” nelle lotte tra le diverse fazioni settarie. Lo ha ribadito il Cardinale Louis Raphael Sako, Patriarca di Babilonia dei caldei, in un’ampia intervista rilasciata a Rudaw TV, emittente del gruppo editoriale con base nel Kurdistan iracheno. I cristiani – ha spiegato il Patriarca – rappresentano nella società irachena una componente “senza milizie”, senza apparati tribali di protezione, e in questo tempo in cui il Paese è continuamente lacerato da tensioni e conflitti “non è saggio  ... segue
 
Il sinodo della Chiesa ortodossa serba ha deciso, il 24 dicembre, di convocare l’assemblea dei vescovi in vista dell’elezione del nuovo patriarca il 18 febbraio 2021.
 
Che molti cadano nella bufala dell’equiparare il cristianesimo alle religioni pre-cristiane è un dato di fatto, se però ci casca anche un editorialista di Repubblica allora urgono dei chiarimenti. Per Michele Serra, infatti, il concepimento virginale di Gesù ricalcherebbe un mito precristiano.

leggi tutto
 

Alla ricerca dell'anima di un capolavoro

Un breve film (40')  "You – story and glory of a masterpiece", la pittura di Raffaello e la scrittura di Grossman si mescolano per dar vita a una fiction.   Una storia assai interessante sulle vicende travagliate di questo famoso dipinto commissionato a Piacenza, acquistato in Germania dopo due secoli e portato in Russia durante la II Guerra mondiale, per tornare infine a DRESDA dove oggi si trova.  Grosman ebbe occasione di ammirare e commentare l'opera durante la "permanenza" in Russia.

leggi tutto
 
Il Corano contiene il racconto del sacrificio del figlio di Abramo. Questo episodio, che ha attirato l'attenzione di numerosi commentatori, tra cui il celebre al-Tabarī, si presta a essere letto alla luce delle categorie antropologiche elaborate dallo studioso francese René Girard
 
Questo è il terzo Natale che Leah Sharibu ha passato in cattività nelle mani di Boko Haram. La giovane cristiana di 16 anni è stata rapita dal villaggio di Dapchi il 19 febbraio 2018 quando ne aveva appena 14. I terroristi islamici sequestrarono 110 ragazze, tutte di religione musulmana tranne lei. Dopo un mese di angoscia, il 21 marzo i jihadisti riportarono a casa 104 ragazze. «Cinque di noi sono morte durante il viaggio», raccontò una di loro. «Leah è l’unica a non essere stata liberata. I terroristi le hanno chiesto di rinunciare alla sua fede cristiana e di convertirsi all’islam. Ma lei si è rifiutata. Hanno detto che finché non lo farà, la terranno prigioniera».
leggi tutto








 
El Santo Padre envió un mensaje a los jóvenes que se encuentran viviendo de modo virtual el 43º Encuentro Europeo animado por la Comunidad de Taizé.
Con motivo del 43º Encuentro Europeo animado por la Comunidad de Taizé, que se desarrolla de forma virtual del 27 de diciembre de 2020 al 1 de enero de 2021, el Santo Padre envió un mensaje animando a sus participantes.

segue - read more
 
Antonella Palermo – Città del Vaticano
Con creatività e spirito di adattamento, la comunità di Taizé, forte anche dell'incoraggiamento ricevuto dal Papa, sfrutta l’opportunità digitale per mantenere la connessione con i gruppi generati in tutto il mondo. Il tradizionale raduno di fine anno - che nel 2020 si sarebbe dovuto svolgere a Torino - si terrà online. 

segue
 
By Devin Watkins
 
It is reminded that Patriarch Irinej of Serbia fell asleep in the Lord after losing battle with COVID-19 on Friday, November 20, 2020, at 7:07 a.m.
 
ROME – Iraq’s Sunni Muslim President Barham Salih attended a Christmas Eve Mass Thursday, telling faithful the country’s government not only should make every effort to defend Christians and help them return, but to clamp down on extremist violence and root out government corruption.  Speaking from St. Joseph’s Cathedral in Baghdad Dec. 24, Salih said the government “must make serious efforts to enable Iraqi Christians to return, and to live a secure and dignified life in their homeland.” ... read more
 
di Tommaso Federici

leggi tutto qui
 
ERBIL, Kurdistan Region — The head of the Chaldean Catholic church condemned Iraqi state corruption on Thursday, and said Iraq has not done enough for the country’s Christiancommunity in the aftermath of persecution by the Islamic State (ISIS).  
“Iraq is a rich country,” the Patriarch of Babylon of the Chaldeans told Rudaw’s Hawraz Gulpi on Thursday, but “corruption has spread to every single part of the state.”

read more

 
In una lettera al cardinale Béchara Raï e al popolo libanese Francesco ricorda anche il dovere dei politici del Paese a cercare l’interesse pubblico. “Possiate cogliere le contingenze del momento presente per riscoprire la vostra identità, quella di portare a tutto il mondo il profumo del rispetto, della convivenza e del pluralismo”.

leggi tutto
 
Forse non ci sono altre parole più forti, più urgenti da annunciare, in questo tempo. Viene Gesù, il Figlio di Dio, viene ancora, viene sempre, e viene per noi. Viene per la nostra salvezza. Se desideriamo essere salvati, se ci rendiamo ancora conto che abbiamo bisogno di essere salvati... Non dalla crisi economica, non dal virus, non dalla guerra: salvati dal Male. Quello che è in noi, e quello che è fuori di noi. Quello che cerca di toglierci la libertà e la grandezza che Dio ci ha dato, creandoci come suoi figli.

segue
 
(a cura Redazione "Il sismografo") Oggi 24 dicembre l'arcivescovo Tadeusz Kondrusiewicz è tornato in Bielorussia e si è immediatamente recato alla Nunziatura apostolica di Minsk per esprimere personalmente la sua gratitudine per il suo ritorno a Papa Francesco e al suo rappresentante il Nunzio apostolico Ante Jozic.
Messaggio di gratitudine dal metropolita di Minsk e Mogilev, arcivescovo Tadeusz Kondrusiewicz, Presidente della Conferenza dei vescovi cattolici in Bielorussia
Minsk, Natale 2020
Quanto inscrutabili sono i suoi giudizi e ininvestigabili le sue vie (Romani 11:33)
 
(Kara Tepe, Lesbo - pressenza) "Razzismo Brutta Storia" pubblica la  lettera del 21/12 da Moria, Lesbo, alle e ai cittadini d’Europa, che esce oggi in diverse lingue negli Stati Membri UE e invita tutte e tutti a farla circolare e ripubblicarla su tutte le testate.
Cari europei, gentile Signora von der Leyen, ....... segue
 
Il francescano monsignor Ruben Tierrablanca González, a motivo del coronavirus è deceduto il 22 dicembre 2020 in Turchia dove dal 2016 era Vicario Apostolico di Istanbul. Nato in Messico nel 1952 e entrato nell’Ordine dei Frati Minori dal 2003 si trovava sul Bosforo quale guardiano della locale fraternità francescana impegnata nel dialogo ecumenico e interreligioso, soprattutto con i mussulmani. Per questo motivo aveva un grande interesse per il beato Raimondo Lullo tanto da sperarne a breve non solo la canonizzazione ma persino la proclamazione a dottore della    segue
 
Apprendo dai quotidiani Il Giornale e La Stampa che la Regione Piemonte contribuirà a ricostruire un asilo per i bambini nel villaggio di Maaloula in Siria. L'iniziativa è stata presa da Maurizio Marrone di Fratelli d’Italia, assessore della Regione Piemonte ai rapporti con il Consiglio regionale, Delegificazione e semplificazione dei percorsi amministrativi, Affari legali e Contenzioso, Emigrazione, Cooperazione internazionale e Post olimpico. L'opera sarà realizzata dalla Hope Foundation in collaborazione con il Patriarcato della Chiesa Greco-Melchita Cattolica di Antiochia.
 
Gabriella Ceraso - Città del Vaticano
 
In una Betlemme senza pellegrini, cominciano stanotte le celebrazioni natalizie. Il custode di Terra Santa invita a spegnere le luci della città per lasciarsi illuminare dalla luce della nascita del Figlio di Dio. La salvezza non arriva da soli, dice, e non può esserci più attesa per il vaccino che nei confronti di Cristo
 
Nel Messaggio per il Natale, il Patriarca ecumenico di Costantinopoli ricorda il senso dell'incarnazione da parte di un Dio che non fa scomparire le sventure ma rende l'uomo più vero. Intensi i pensieri dedicati a chi soffre per il coronavirus, così come pregnante è l'analogia tra il personale medico e il clero: i loro 'camici' sono entrambi simbolo di sacrificio e spirito di servizio
 
Al patriarca di Antiochia dei Maroniti, il cardinale Béchara Raï, Francesco indirizza una lettera per il Natale ed esprime vicinanza e incoraggiamento al Libano: guardate alla maestosità dei vostri cedri, vi aiutino a riscoprire le "radici del vivere insieme per ritornare ad essere un popolo solidale"
 
VATICAN NEWS